Ufficiali

REQUISITI ACCADEMIA

Requisiti Generali:
Gli aspiranti concorrenti ai Concorsi per le Accademie Militari devono avere determinati requisiti indispensabili per poter essere ammessi al Concorso scelto:
a) aver compiuto il diciassettesimo anno di età e non aver superato il ventiduesimo anno di età. Il limite massimo di età è elevato, da un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato, fino alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione al concorso, comunque non superiore a tre anni, per coloro che prestino o abbiano prestato servizio militare nelle Forze armate. Il limite massimo di età è elevato – tranne che per i concorrenti per il ruolo naviganti normale dell’Accademia aeronautica, al personale appartenente ai ruoli Ispettori e Sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri, partecipante al concorso e per i concorrenti dell’Accademia della Guardia di Finanza.
b)essere cittadini italiani;
c) aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico del Bando Concorsuale per cui si intende partecipare un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale integrato dal corso annuale previsto per l’ammissione ai corsi universitari, previsto per l’ammissione ai corsi universitari, nonché diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito a seguito della sperimentazione dei percorsi quadriennali di secondo grado validi per l’iscrizione ai corsi di laurea. La partecipazione al concorso dei concorrenti che abbiano conseguito o stiano per conseguire all’estero il titolo di studio prescritto è subordinata alla documentazione dell’equipollenza del titolo conseguito o da conseguire a quelli sopraindicati;
d) godere dei diritti civili e politici;
e) avere, se minorenni, il consenso dei genitori o del genitore esercente la potestà, o del tutore a contrarre l’arruolamento volontario nell’Accademia militare;
f) non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento volontario in altra Accademia, Istituto di formazione o Ente addestrativo delle Forze armate o delle Forze di polizia dello Stato per motivi disciplinari o di inattitudine alla vita militare o per perdita permanente dei requisiti di idoneità fisica;
g) non essere stati dichiarati “obiettori di coscienza” ovvero ammessi a prestare “servizio civile”.
h) L’ammissione al corso è subordinata al possesso della idoneità sotto il profilo dell’efficienza fisica, sanitario ed attitudinale e del possesso delle qualità morali e di condotta.

Requisiti Fisici:

  • Apparato visivo: acutezza visiva uguale o superiore a complessivi 16/10 e non inferiore a 7/10 nell’occhio che vede meno, raggiungibile con correzione non superiore alle 4 diottrie per la sola miopia, anche in un solo occhio, e non superiore a 3 diottrie, anche in un solo occhio, per gli altri vizi di refrazione; campo visivo e motilità oculare normali, senso cromatico normale alle matassine colorate.
  • Apparato uditivo: sono considerati non idonei i candidati il cui deficit sia superiore ai seguenti parametri:
    a) monolaterale: 35 dB.
    b) bilaterale: P.P.T. 20%.
    Sono, inoltre, causa di inidoneità i disturbi della parola (balbuzie, dislalia e paralalia), anche se in forma lieve.

I requisiti sono da ritenersi validi salvo modifiche riportate dal bando in atto

Fasi Concorsuali

Accademia Carabinieri

1. Prova scritta di preselezione

La prova, della durata di 60 (sessanta) minuti, consisterà nella somministrazione di un questionario comprendente un numero di quesiti a risposta multipla predeterminata non superiore a 100 (cento). Essa verterà su argomenti di cultura generale (italiano, attualità, storia, geografia, costituzione e cittadinanza italiana, matematica, geometria, scienze), di logica deduttiva (ragionamento numerico e capacità verbale), di informatica (conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse), su quesiti di ragionamento verbale finalizzati a verificare la comprensione di un testo e di istruzioni scritte e su elementi di conoscenza di una lingua straniera a scelta tra il francese, l’inglese, lo spagnolo e il tedesco.

2.Prova scritta di conoscenza della lingua italiana

I concorrenti che hanno superato la prova scritta di preselezione saranno sottoposti alla prova scritta di conoscenza della lingua italiana, volta a verificare la padronanza linguistica attraverso la verifica della conoscenza delle strutture fondamentali della lingua ( ortografia, morfologia, sintassi, lessico e semantica) nonché della capacità di comprensione di un testo scritto. La prova consisterà nella somministrazione di 60 quesiti a risposta multipla.

3. Prova di conoscenza della lingua inglese

I concorrenti, al termine della prova scritta di conoscenza della lingua italiana, saranno sottoposti, nella stessa giornata, alla prova obbligatoria di conoscenza della lingua inglese. La prova consisterà in una prova scritta, la cui durata è di 45 minuti, che prevede la somministrazione di 30 quesiti a risposta multipla.
Supereranno la prova i candidati che conseguiranno una votazione minima di 18/30. Il mancato superamento dell’accertamento della conoscenza della lingua inglese non preclude, comunque, il prosieguo del concorso.

4. Prove efficienza fisica

La prova di efficienza fisica, consiste nell’esecuzione, in sequenza, dei seguenti esercizi:
a) corsa piana di metri 1000

b) piegamenti sulle braccia.

c) salto in alto

5. Accertamenti psico-fisici

I concorrenti saranno sottoposti agli accertamenti psicofisici a cura della commissione competente e saranno volti alla verifica del possesso dell’idoneità psicofisica al servizio permanente quali Ufficiali del ruolo normale dell’Arma dei Carabinieri.

6. Accertamenti attitudinali

I concorrenti sono sottoposti ad un accertamento attitudinale finalizzato a valutarne le qualità attitudinali e caratterologiche. Detto accertamento consiste in una serie di prove attitudinali (Test, prove di performance) ed in un’intervista di selezione. In particolare, attraverso l’accertamento attitudinale sono valutate le potenzialità adattive, le aspettative professionali e gli aspetti motivazionali del concorrente.

7. Prova orale di Educazione Civica, Storia, Geografia e Matematica

La Prova orale ha la durata complessiva di 30 minuti e verte su argomenti di Storia, Geografia, Costituzione e Cittadinanza Italiana e Matematica.

8. Tirocinio

I concorrenti idonei alle prove sono convocati a svolgere il tirocinio.

1. Prova scritta di preselezione

La prova che si svolge presumibilmente nel mese di febbraio – marzo e consiste nella somministrazione di 120 quesiti a risposta multipla, così ripartiti:

  • 20 volti ad accertare il grado di conoscenza della lingua italiana, anche sul piano ortogrammaticale e sintattico;  
  • 30 di storia e geografia;  
  • 40 di algebra, geometria e trigonometria;
  •  20 relativi a deduzioni logiche (in questo caso alcune domande potranno far riferimento a grafici e diagrammi);
  • 10 relativi a elementi di informatica (in questo caso alcune domande potranno far riferimento a immagini)

2. Prova scritta di selezione culturale

I concorrenti in posizione utile al termine della prova di preselezione, saranno sottoposti alla prova scritta di selezione culturale. La prova avrà una durata di 100 minuti e consisterà nella somministrazione di 100 quesiti a risposta multipla cosi ripartiti:

  • 60 di lingua italiana, anche sul piano orto-grammaticale e sintattico;
  • 20 di matematica ( sul programma ministeriale fino al 1° quadrimestre del 5° anno di liceo scientifico);
  • 10 di cittadinanza e costituzione;
  • 10 di storia dell’Esercito Italiano.

3. Prova di conoscenza della lingua inglese

I concorrenti che hanno portato a termine la prova scritta di selezione culturale saranno sottoposti alla prova della conoscenza della lingua inglese. La prova, della durata di 105 minuti, consisterà nella somministrazione di 60 quesiti a risposta multipla.

4. Prove efficienza fisica

La prova di efficienza fisica consiste nell’esecuzione, in sequenza, dei seguenti esercizi:

  1. Sollevamento ginocchia al petto
  2. Piegamenti sulle braccia
  3. Corsa piana di 2000 metri
  4. Trazioni alla sbarra (facoltativa) 

5. Accertamenti attitudinali

I concorrenti sono sottoposti ad un accertamento attitudinale finalizzato a valutarne le qualità attitudinali e caratterologiche. Detto accertamento prevede lo svolgimento di un colloquio psicoattitudinale integrato e di una serie di prove (Test e questionario informativo) e saranno volti a valutare oggettivamente il possesso dei requisiti indispensabili ai fini di un proficuo inserimento nella Forza Armata quale Ufficiale. In particolare, attraverso l’accertamento attitudinale sono valutate le potenzialità adattive, le aspettative professionali e gli aspetti motivazionali del concorrente.

6. Accertamenti psicofisici

I concorrenti saranno sottoposti, a cura della competente commissione, ad accertamenti psicofisici volti al riconoscimento del possesso dell’idoneità psicofisica al servizio militare incondizionato quali Ufficiali dell’Esercito

7. Prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario)

La prova, della durata di 60 (sessanta) minuti, consisterà nella somministrazione di 48 (quarantotto) quesiti a risposta multipla e predeterminata (ciascuno con 4 possibilità di risposta alternativa di cui una sola esatta), volti ad accertare il grado di conoscenza delle materie citate. I quesiti saranno così ripartiti: biologia 22 quesiti; chimica 13 quesiti; fisica 13 quesiti.

8. Prova orale di matematica

La Prova orale della durata complessiva di 30 minuti verte su argomenti di Algebra, Geometria e Trigonometria.

9. Tirocinio

I concorrenti idonei alle prove sono convocati a svolgere il tirocinio (che si svolge presso l’Accademia militare a Modena) di durata di circa 30 (trenta) e comunque non superiore a 60 (sessanta) giorni, presumibilmente nel mese di settembre.
Durante il tirocinio i frequentatori sono sottoposti ad ulteriori prove ed accertamenti nelle seguenti aree:

1) capacità e resistenza fisica:


  • corsa piana di metri 3000;

  • sollevamento ginocchia al petto;

  • piegamenti sulle braccia;
  • trazioni alla sbarra;

  • salto su telo tondo da metri 4;


 2) rilevamento comportamentale:

  • aspetto esteriore e correttezza formale;

  • rispetto dei vincoli e delle risorse;

  • valutazione attitudinale dinamica;


3) rendimento nelle istruzioni pratiche:


  • addestramento individuale al combattimento;
  • lezioni di tiro con arma individuale;

  • istruzione formale.
Fasi Concorsuali

Accademia Esercito Italiano

Fasi Concorsuali

Accademia Marina Militare

1. Prova scritta di selezione culturale con accertamento della conoscenza della lingua inglese

La prova scritta di selezione culturale avrà una durata di 90 minuti e consisterà nella somministrazione di 100 quesiti a risposta multipla, volti ad accertare il grado di conoscenza della: lingua italiana, anche su piano orto-grammaticale e sintattico (48 % dei quesiti); matematica (25% dei quesiti); Educazione civica (9% dei quesiti); Fisica (8 % dei quesiti); Storia (10 % dei quesiti). La prova si intenderà superata dai concorrenti che conseguiranno la votazione minima di 18/30. Ultimata la prova scritta di cultura generale, seduta stante, i concorrenti dovranno sostenere l’accertamento della conoscenza della lingua inglese. Tale prova consisterà nella somministrazione di 60 quesiti a risposta multipla volti ad accertare il grado di conoscenza della lingua inglese.

2. Accertamenti psicofisici

I concorrenti saranno sottoposti agli accertamenti psicofisici a cura della commissione competente e saranno volti alla verifica del possesso dell’idoneità psicofisica al servizio permanente quali Allievi della prima classe dei corsi normali dell’Accademia Navale.

3. Accertamenti attitudinali

Tali accertamenti, svolti a cura della competente commissione, consisteranno nello svolgimento di una serie di prove (test, questionari, colloquio individuale) volte a valutare oggettivamente il possesso dei requisiti necessari per un positivo inserimento in Forza Armata e nello specifico ruolo.

4. Prova di efficienza fisica

La prova di efficienza fisica, consiste nell’esecuzione, in sequenza, dei seguenti esercizi:
a) salto in alto (massimo tre tentativi)
b) nuoto 50 m (in qualunque stile)
c) piegamenti sulle braccia
d) Corsa piana 1000 m

5. Prova orale di matematica, educazione civica e storia contemporanea (Corpi Vari)

La Prova orale della durata complessiva di 30 minuti verte sui programmi indicati da bando per ciascuna delle 3 materie.

6. Prova orale di biologia, educazione civica e storia contemporanea (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario Militare Marittimo)

La Prova orale della durata complessiva di 30 minuti verte sui programmi indicati da bando per ciascuna delle 3 materie.

7. Prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario Militare Marittimo)

La prova, della durata di 60 (sessanta) minuti, consisterà nella somministrazione di 48 (quarantotto) quesiti a risposta multipla e predeterminata (ciascuno con 4 possibilità di risposta alternativa di cui una sola esatta), volti ad accertare il grado di conoscenza delle materie citate. I quesiti saranno così ripartiti: biologia 22 quesiti; chimica 13 quesiti; fisica 13 quesiti.

8. Tirocinio

I concorrenti idonei alle prove sono convocati a svolgere il tirocinio.

1. Prova scritta di selezione culturale

La prova consisterà nella somministrazione collettiva e standardizzata di questionari a risposta multipla, ciascuno dei quali composto da 100 quesiti logico-deduttivi. La prova avrà una durata non inferiore a 50 minuti. Il punteggio finale della prova sarà calcolato attribuendo 1 punto alle risposte esatte, 0 punti alle risposte non date e -0,15 punti alle risposte errate o multiple.

2. Prova di conoscenza della lingua inglese

La prova di conoscenza della lingua inglese sarà somministrata a tutti i concorrenti al termine della prova scritta di preselezione mediante la somministrazione di un questionario a risposta multipla composto da 40 quesiti, che sarà sviluppato e approntato dal Centro di Formazione Aviation English di Loreto. Il livello medio previsto di conoscenza della lingua inglese è B1. La prova avrà una durata di 20 minuti. Il punteggio della prova sarà calcolato attribuendo 0,75 punti per ogni risposta esatta e -0,15 punti per ogni risposta errata o multipla. Alla mancata risposta non corrisponderà alcun punteggio. La prova si intenderà superata se i concorrenti avranno riportato una votazione non inferiore a 18/30.

3. Accertamenti psicofisici

I concorrenti saranno sottoposti agli accertamenti psicofisici a cura della commissione competente e saranno volti alla verifica del possesso dell’idoneità psicofisica al servizio permanente quali Allievi dell’Accademia dell’Aeronautica Militare.

4. Prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario)

La prova, della durata di 60 (sessanta) minuti, consisterà nella somministrazione di 48 (quarantotto) quesiti a risposta multipla e predeterminata (ciascuno con 4 possibilità di risposta alternativa di cui una sola esatta), volti ad accertare il grado di conoscenza delle materie citate. I quesiti saranno così ripartiti: biologia 22 quesiti; chimica 13 quesiti; fisica 13 quesiti.

5. Tirocinio psicoattitudinale e comportamentale (concernenti le aree di valutazione dell’efficienza fisica e psicoattitudinale- comportamentale)

L’idoneità sotto il profilo psicoattitudinale e comportamentale dei concorrenti sarà accertata durante un periodo di tirocinio di durata massima, non superiore a 12 giorni calendariali, che verrà svolto presso l’Accademia aeronautica di Pozzuoli (Na) presumibilmente in un periodo compreso tra giugno e ottobre. La selezione fisica, attitudinale e comportamentale dei candidati, pertanto, mirerà a verificare il possesso da parte dei concorrenti di un’adeguata motivazione e delle seguenti capacità/qualità:

  •  efficienza fisica in ambito sportivo compatibile con le attività formative ed il futuro profilo d’impiego nelle seguenti discipline: prova obbligatoria con sbarramento: corsa piana 1000 m. Prove obbligatorie senza sbarramento: corsa piana 100 m, addominali, piegamenti sulle braccia;
  • adattamento alla vita militare in termini d’integrazione e senso della disciplina;
  • esposizione verbale;
  • rapidità ed efficacia dei processi cognitivi;
  • controllo emotivo;
  • attitudine per le attività previste per l’impiego quale Ufficiale dell’Aeronautica Militare relativamente alle specialità a concorso;
  • predisposizione all’apprendimento, allo studio e all’aggiornamento.

6. Componimento breve in lingua italiana

La prova consisterà nello svolgimento di un componimento bene in lingua italiana volto a verificare, in particolar, il grado di padronanza nella lingua italiana da parte del concorrente, la sua maturità di giudizio, la capacità di esprimere le sue idee in maniera semplice e nel rispetto della grammatica e della sintassi. La prove, della durata di un’ora, si intenderà superata se il concorrente avrà conseguito un punteggio non inferiore a 18/30.

7. Prova orale di matematica

La prova, della durata massima di 20 minuti, verte su tre quesiti tra quelli facenti parte di una delle 12 tesi estratte a sorte dal concorrente. La prova si intenderà superata se il concorrente avrà riportato una votazione non inferiore a 18/30.

Fasi Concorsuali

Accademia Aeronautica Militare Ruolo Piloti/Armi/Genio